Come trasformare da formato DOC A PDF

111

Molto spesso ci si ritrova nella condizione in cui è necessario trasformare il proprio documento di testo che si trova in formato DOC, nel più comune ed ufficialmente riconosciuto formato PDF.

Il formato PDF è, infatti, uno standard riconosciuto a livello globale e il suo utilizzo garantisce che i documenti vengano visualizzati allo stesso modo e con la stessa formattazione su qualsiasi tipo di dispositivo.

Ciò rappresenta certamente un gran vantaggio per chi necessita di avere un documento ordinato e ben definito da inviare o pubblicare sul web, sia esso per motivi lavorativi che di puro svago. Ma in che modo è possibile trasformare uno o più file da un formato DOC a PDF?

Vediamo tutte le possibili procedure da effettuare per ottenere il file nel formato che ci interessa.

Microsoft WORD e LibreOffice

Microsoft WORD e LibreOffice

Tra le tante possibilità, la più semplice rimane quella di utilizzare il programma di testo di cui si è usufruito per scrivere, o anche solo per aprire il file di testo di formato DOC. Due sono, infatti, i principali programmi che permettono la visualizzazione del formato DOC e, come vedremo, anche la sua esportazione in formato PDF. Niente di più semplice ed immediato.

Il più conosciuto di questi è il classico Microsoft Office, il quale – nel caso in cui si utilizzi una versione pari o superiore alla 2007 – permette, in poche e semplici mosse, di trasformare i file DOC in PDF utilizzando direttamente Microsoft Word; tutto ciò che è necessario fare, è aprire il documento da convertire, pigiare nella sezione File, e salvare il file con nome, scegliendo la cartella in cui salvarlo e selezionando l’opzione PDF direttamente dal menù Salva come.

A questo punto sarà sufficiente esportare il file, ed aprirlo nella cartella salvata per verificare che sia stato effettivamente trasformato in formato PDF.

Un software alternativo, utilizzato comunemente su sistemi operativi come Linux e compatibile anche con Windows e Mac OS X, è invece LibreOffice, gratuito e open source, diversamente da Microsoft Office.

Anch’esso permette la visualizzazione dei file DOC, e la trasformazione di questi e di altri formati come DOCX, XLS/XLSX, in formato PDF in pochi e semplici passaggi. Le modalità sono molto simili a quelle utilizzare per Microsoft Office, o addirittura più semplici: sarà sufficiente, infatti, aprire il file da voler trasformare e pigiare sull’icona del PDF in alto a sinistra; dopo di ciò basterà scegliere la cartella in cui salvare il documento.

Software Online

Vi sono, poi, svariati software online totalmente gratuiti, che non richiedono iscrizioni e tutelano la privacy degli utenti. Grazie ad essi è possibile trasformare i propri documenti DOC in formato PDF, nel caso in cui non si voglia o non si possa ricorrere ai software sopracitati.

Alcuni di essi permettono, inoltre, di trasformare più di un file alla volta, e creare così un’impaginazione sistematica per uno scritto, o per un documento per cui ciò sia necessario. In tal modo, dunque, è possibile scegliere se convertire più file DOC separatamente o se unirli in un unico documento PDF.

  • Resta aggiornato sul mondo del TECH consulta il nostro archivio CLICCA QUI

Articoli Correlati



SHARE